Condizioni generali

Le presenti condizioni generali di vendita  disciplinano la vendita dei prodotti commercializzati su www.campriano.com

Identità del fornitore


L’azienda fornitrice degli articoli commercializzati sul sito www.campriano.com, oggetto degli ordini, è:

RANUCCIO NERI AGRICOLTORE A CAMPRIANO

Via San Quirico, 40

53100 Siena

P.IVA 00932120520

 

Il sistema di pagamento


L’azienda RANUCCIO NERI AGRICOLTORE A CAMPRIANO propone diverse modalità di pagamento che potranno essere scelte liberamente: 
paypal, bonifico anticipato.

Le modalità di trasporto e consegna


L’azienda RANUCCIO NERI AGRICOLTORE A CAMPRIANO ha predisposto un sistema di gestione del magazzino affinché, dal momento del pagamento all’evasione dell’ordine, non intercorrano più di 72 ore. 

Le consegne avranno indicativamente la seguente tempistica: 48/72 ore sul territorio nazionale.

Eventuali richieste di informazioni possono essere inviate per iscritto all’indirizzo:   camprianoshop@gmail.it

Diritto di recesso


Il diritto di recesso è garantito dal decreto legislativo 205/06. Si ha quindi diritto di recedere dal contratto senza penalità e senza dare alcuna spiegazione per un periodo di dieci giorni lavorativi dal giorno in cui si ricevono i prodotti. 
Per restituire la merce è sufficiente dare notizia della volontà di recedere il contratto (indicando la modalità di restituzione dei soldi) con lettera raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a:

RANUCCIO NERI AGRICOLTORE A CAMPRIANO

Via San Quirico, 40

53100 Siena

Tale comunicazione potrà essere anticipata anche via fax, posta elettronica, purché confermata con raccomandata A.r. entro 48 ore oppure con e-mail di posta certificata all’indirizzo camprianoshop@gmail.it. Il rimborso sarà effettuato nella modalità scelta dal cliente e avverrà entro un tempo non inferiore a 10 gg. lavorativi a partire dal ricevimento della merce. Non saranno applicate spese a carico del cliente ad esclusione di quelle relative alla restituzione del prodotto e non già quelle di prima spedizione sostenute dal fornitore.

Legge applicabile: 
Tutti i contratti conclusi si intendono perfezionati in Italia e sono sottoposti alle leggi italiane che regolano il commercio a distanza, in particolare la legge 675/96 e il decreto ministeriale 185/99.